Media #

Riflessione sul plagio mediatico.

3 fotografie stampate in 4 copie

esposte in cavalletti di ferro battuto e coperte da un velluto rosso.

''In Media# (medianumber) si svelano meccanismi automatici, si copre per far scattare la curiosita', si uniscono significati profondi a significati frivoli, leggeri, si mostra qualcosa che lascia indifferenti, incuriositi, poi alla fine increduli, e a volte, come spesso succede nel rapporto coi media, l'involucro e' vuoto e dietro la tenda, non si trova proprio nulla.'' Riccardo Simoni

media #2.tif
media #1.tif
media #3.tif

Istallazioni

T Une 2004 Milano 

Casa 139 Milano 2004

12 cavalletti in ferro battuto con tende di velluto rosso.

Le tre immagini sono ripetute per 4 volte

Esposto durante la collettiva T-une via Tibaldi 1 a Milano

e alla Casa 139 a Milano

LA CASA 139

MEDIA#
a cura di Pamela Maione

Vanessa Rusci, sconvolge i ruoli, con un richiamo Pirandelliano nel suo lavoro si diverte a invertire i ruoli, lo sfuggente spettatore viene bloccato, invitato a partecipare all'opera d'Arte, non è solo più spettatore ma diventa artista o burattino della commedia creata per l'occasione, con i suoi intrattenimenti Vanessa Rusci svela realtà, crea paradossi, provoca e non da risposte o ne da senza possibilità  d'interpretazione.

In Media# (medianumber) si svelano meccanismi automatici, si copre per far scattare la curiosità, si uniscono significati profondi a significati frivoli, leggeri, si mostra qualcosa che lascia indifferenti, incuriositi, poi alla fine increduli, e a volte, come spesso succede nel rapporto coi media, l'involucro è vuoto e dietro la tenda, non si trova proprio nulla.

Riccardo Simoni

Inaugurazione: lunedì 18 aprile, dalle 21 e 30

Circolo culturale La casa 139
via Ripamonti 139
Milano