© 2020 by VANESSA RUSCI

  • Facebook Black Round
  • Instagram Black Round
  • Twitter Black Round
  • Vimeo Black Round

Vanessa Rusci  nasce a Grosseto  nel 1971

Iniza a fotografare nel 1989 coem autodidatta, frequentando i circoli fotoamatoriali di Grosseto,

Dal 1996 frequenta Roma e il mondo artistico romano. Si trasferisce  a Milano nel 2001, frequenta il Belgio dal 2002 al 2011, affitta un appartamento in Toscana nel 2006 nel bellissimo Castello di Saltemnano nella campagna senese dove oggi ha il proprio studio.

Dal 1996 frequenta regolarmente Londra dove lavora sia come artista e fotografa professionale.

 

I temi principali dei suoi lavori sono sociali, la fotografia, spesso concettuale, è uno strumento per far riflettere, per provocare, da inserire spesso in performance, in installazioni.

 

Percorso formativo

Si accosta al mondo della fotografia analogica giovanissima all’età di 18 anni, stampa le proprie immagini raggiungendo un ottimo livello che le porterà l’attenzione di Roberto Mutti che la seguirà per i primi anni del suo percorso artistico, passerà poi negli anni al digitale, al video, alla new photography, al vjing.

 

Nel 2001 dopo aver frequentato i corsi della fotografa Maria Neri Barigozzi per tre anni, vince la borsa di studio per l’Università dell’Immagine di Fabrizio Ferri a Milano, dove studierà con i massimi esponenti della fotografia italiana e europea, della critica e dell’arte Italiana, da Elio Grazioli allo stesso Fabrizio Ferri, da Emanuela de Cecco a Francesco Dondina, in una scuola multidisciplinare sperimentale basata sul metodo didattico dei cinque sensi.

 

Dopo questa esperienza milanese inizia a viaggiare tra l’Italia e il Belgio, dove realizza i suoi primi reportage aziendali e idea i suoi primi progetti artistici, fortemente influenzata dall'arte contemporanea che incontra nei musei e nelle gallerie del Belgio.

Il suo percorso è prevalentemente quello dell’autodidatta, alternato a periodi di formazione e ricerca.

Dal 2003 la fotografia non rimane solo espressione artistica ma diventa anche professione e apre il proprio studio di comunicazione VR Comunicazione e fotografia professionale per aziende.

 

La sensorialità e la sinestesia, la riflessione sulla percezione e la visione, i temi sociali diventano la matrice di quasi tutti i suoi lavori fotografici.

I temi sociali che affronta sono molti:

i disturbi alimentari (Ana, so Ugly, I eat therefore I’m)

la senilità (In particolare)

la memoria (Liquid Eyes)

la percezione dell’altro (Contact)

l’inconscio (Ritratti Performativi: La principessa che non sa ridere – Il principe e il povero, Giuly & Parise, Stefy in the wonderland with Diamond)

Immigrazione (Colletive Portrait Geneve – Mani e volti del mondo)

Violenza (Noi Social 4 Women, I gift 4 you, Io sono puro amore)

 

ESPERIENZE E COLLABORAZIONI

Il suo percorso si muove alternativamente, tra video, fotografia, performance, installazione, alternando ma anche mixando i vari media.

 

Nel 2006 inizia a collaborare con la rivista FeFè Project, rivista dell’Istituto Europeo del Design diretta da Luigi Vernieri per cui cura reportage di eventi di arte legati al festival del cinema e ai festival d’arte romani. Belvedere festival, Viedram Festival, Festival del cinema. Nel 2013 porterà il suo Work shop “Indagini sinestetiche e sensoriali” all’interno dei cicli di WS IED Factory a Roma.

 

Dal  2003 tiene corsi di fotografia, sviluppa un proprio metodo di insegnamento “Approccio alla fotografia attraverso i 5 sensi” per la fotografia di marketing e di arte e work shop “Indagini sinestetiche e sensoriali” per la fotografia di reportage e “About your body” per la fotografia sociale a tema femminile.

 

Espone a New York con la galleria See.me, a Parigi presso il Louvre per un evento con See.me NY, e a Miami per Art Scoope Miami. Dal 2010 vende le sue immagini a Los Angeles con la galleria SaatchiArt, a Londra e Oxford con la galleria Fine art Seen, attualmente è artista nel Collettivo17 della galelria Londinese NNC Gallery London.

 

E’ esponente italiana della nuova tecnica di Vjing e vince nel 2010 il premio Arte Laguna nella sezione Performance con un lavoro in crew dove realizza i video; negli anni successivi espone con Lpm Live Performers Meeting espone a Minsk e a Capetown. Le sue immagini tratte dai vj set live che lei chiama VJtable sono in vendita nella galleria SaarchiArt on line di Los Angeles.

Dal 2011 scopre e inizia a occuparsi di social network per aziende continuando sempre a sovrapporre livelli artistici e di marketing e iniziando una ricerca sulla percezione virtuale e sulla memoria.​

Le sue immagini fanno parte di collezioni private e pubblicazioni:

Borghi più Belli d’ITALIA Ed. Romana

Arte All’arte 2006 Reportage su Alberto Garutti Ed. Gli Ori

Fefèproject Special Edition 2010 2012  Ed. Fefeproject Bunker Lab

Belvedere 2010 2012 Ed. Fefeproject Bunker Lab

Viedram 2009 2011 IED ROMA

 

 

RICONOSCIMENTI

2018 Apperò California – Catalogo Artisti 2017

2018 Vincitrice selezione No Name Collective Gallery London 2018

2018 Premio Collective NNC London 2018

2018 See.me New York Esposizione Armory week art

2018 Art Block New New York Video proiezione durante la settimana Art Week

2017 Galleria FineartSeen London “NoiSocial4Women”

2015 Esposizione al Museo del Louvre Exposure 2015 con la Galleria See.me di New York. settembre 

2015 Miami Scope Art Show Basel

2014 Luglio See.me Gallery New York Times Square

2013 Novembre  Cape Town Sudafrica Lpm Live Performance Meeting Sex Prepoduction

2013 Ottobre Selezionata New York #CreativeReasing See.me Collettivo – Long Island See.me Gallery

2013 Giugno Premio See.me New York City _Collettiva internazionale Galleria See.me

2012 Primo Premio Godrano Fotografia Palermo con acquisizione dell’Opera nella Pinacoteca Godrano

2011 Novembre finalista premio Leica 2011 Ottobre Vincitrice Premio VISIONI IN GIALLO Latina

2011 SETTEMBRE OSPITE LPM MINSK BIELORUSSIA Premio Pre Production

2011 Maggio vincitrice LPM Live Performance Meeting, Roma sez PRE PRODUCTION

2010 OTTOBRE vincitrice IF INNOVATION FESTIVAL Milano per la fotografia industriale dell’azienda farmaceutica

ARETA INTERNATIONAL http://www.aretaint.com/

2010 APRILE vincitrice PREMIO LAGUNA sez PERFORMANCE “KU” vjing e teatro danza

MOSTRE personali & Arte e pubblicità :

2018 Agrimart turismo Flower And Poetry

2018 Serie di conferenze per il lavoro artistico Noi Social for Women Grosseto

2018 Fotograficamente Siena

2017 Settembre Collaborazione con la Maison de Jonction, Centro culturale di Ginevra, Progetto “A gift for you”

2016 Maggio Collaborazione con la La Maison de Jonction, Centro culturale di Ginevra, presentazione percorso artistico e performance Portrait Colletive operazione Social di ritratto collettivo in tempo reale utlizzando facebook

2015  Giugno Siena Città invisibile – Comune di Siena –Commemorazione della morte di Italo Calvino Installazione Video

2014 Giugno Seoul Museum of art Seoul, South Korea seconda esposizione del lavoro realizzato con l’artista Mary Lee Mae Lee

2014 Maggio the National Assembly (Seoul, South Korea) esposizione del  lavoro realizzato con l’artista Mary Lee Mae Lee 

2013 Ottobre Luaar Shoes in London, Londra, per la presentazione della collezione 2013 2014 presso lo Showroom Olivier’s Lounge Vj set sviluppato sulla linea autunno inverno e performato in live all’interno della presentazione

2013 Settembre Opera Waiting Pastry Certaldo Boccaccesca 2013 per il settecentenario della nascita del Boccaccio Installazione Vjing interattiva “Eros e Boccaccio” Musica Fabio Santini Vj e Fotografia Vanessa Rusci e Andrea Bassega

 

2009 2013 Genova, Milano, Torino Pubblicità e Marketing: Mani e Volti del Mondo mostra all’interno del Franchising My  Floor.  La mia mostra permanente viene installata in tutti gli shop Progetto DIGITAL DISTILLER TORINO Emanuela Zilio

2012 Italiani il latte è finito operazione Brand e Arte performance Siena Firenze Grosseto

2007 Dicembre Montalcino (SI) Vjing by Varu tribute to Pink Floyd7

2007 Settembre Abbadia S.Salvatore Siena Performance “Cavalletti Umani” NOTTE BIANCA sul lavoro “A… come amore” delirio amoroso a Alda Merini

2007 Settembre Murlo di Siena Murlo dreams raccontare secondo il colore

2007 Giugno Siena Contact per Spazi in cerca di autore Università di Siena

2006 Settembre Siena Know all sull’abuso di alcol per il Festival della birra Artigianale

2005 Settembre Siena Ana per Spazi in cerca di autore

Università di Siena

2005 Aprile Milano - Casa 139 Media#

2005 Marzo Terni - Libreria Caffè Illy Placebo In particolare

2004 Febbraio Buonconvento – Siena La fabbrica dei sogni

2004 Gennaio Ponte d’Arbia – Siena Documentario fotografico “Occhi negli Occhi” per la Casa del Popolo con l’alto patrocinio del Monte dei Paschi di Siena

2003 Luglio Buonconvento – Siena proiezione dei lavori all’interno dell’evento “Esperiarte” Autoproduzione

2003 Aprile Milano Performance Barboni in piazza del Duomo a Milano” con Laura Barenghi Autoproduzione

2002 Buonconvento – Siena In particolare

2000 Grosseto Quelli che ridono Autoproduzione

1997 Grosseto Ivanda Autoproduzione

1995 Grosseto … in my house Autoproduzione

VJING:

2014 Maggio  Schloss Solitude Stuttgart, organizzato dal Business Club di Stuttgart in collaborazione con AP Kunstgalerie, video installazione realizzata per l’artista Giovanni Maranghi. Germania

2013 Novembre  Searching The Holy Grail Cape Town Sudafrica Lpm Live Performance Meeting Sez. Pre Production

2013 Ottobre Performance per Luaar Shoes in London Showroom Olivier’s Lounge

2012 Ottobre LPM Bielorussia Minsk “Vanadio” con il fotografo Andrea Bassega e il

musicista Fabio Santini

2011 Maggio LPM Live Performance Meeting Roma “Vanadio” con il fotografo Andrea Bassega e il

musicista Fabio Santini

2010 Settembre Villaggio della birra (Siena) VJ “io vi affido” feat Luciano Santarelli

2010 Maggio LPM Live Performance Meeting Roma “8=Aprire”

2010 Aprile Premio Arte Laguna MRK “Ku” Vincitrice sez Performance

2010 Gennaio Febbraio “Riduzione del danno” location varie

2009 Dicembre “Progetto per la riduzione del danno” Perugia – Electro lab

2009 Novembre “Vj Table” con Il disordine delle cose Pavia

2009 Aprile LPM Live Performance Meeting Roma “Ku”

2009 Aprile I teatri del Sacro Roma “La rosa nell’inferno”