Reshot:

Progetto che vuole riflettere sulla fruizione delle immagini, sull'oggetto fotografia e il social, sulla memoria.

Un diario personale, le foto sono tutte mie, di balzi temporali,uno studio sulla memoria e su come cambia nel tempo, come si perde,

sul rapporto fotografia e memoria, 

sulla fruizione dell'immagine al tempo dei

Social Network, e delle nuove generazioni.

Processo:

Rifotografo una mia vecchia fotografia

presa dai social o dai miei archivi fotografici,

la ricontestualizzo e le assegno un nuovo titolo.

La nuova fotografia viene scattata con Smartphone​, caricata sui social network​: Facebook o Instagram, e alcune volte scrivo un testo ad accompagnarla.

La nostra memoria cambia, a seconda dello spazio, del tempo, del nostro stato vitale.

Diventa gesto artistico.

Per questo lavoro sono stata molto influenzata da Marie-Louise von Franz , allieva di Jung, e dai suoi studi sul tempo e sull'archetipo.

Ringrazio Ottavio Rosati e Luciana Santioli che ritengo i miei maestri in questi ambiti.

 

A FUOCO SOLO IL CUORE - RESHOT
senza parole - RESHOT
"Cercavo pezzi di me" - RESHOT
ORANGE PULLOVER - RESHOT
Ricordati chi sei - RESHOT
"Without time: my lost past comes ..
Frame of memory 1992 - RESHOT
Campo di Baseball - RESHOT
"Nella fotografia" - RESHOT
Where I'm coming? - Reshot
"Lost, I'm afraid." Reshot
Somewhere in Piccadilly - REShot
Do you look me? - Camden 1998 RESHOT
"Smalto Rosso"